VogueZone009 Donna Tirare Punta Chiusa Tacco A Spillo Colore Assortito Sandali Bianco

B06XR8PPPX

VogueZone009 Donna Tirare Punta Chiusa Tacco A Spillo Colore Assortito Sandali Bianco

VogueZone009 Donna Tirare Punta Chiusa Tacco A Spillo Colore Assortito Sandali Bianco
  • Materiale esterno: Pelle
  • Materiale suola: Gomma
  • Chiusura: Tirare
  • Altezza tacco: 8 cm
  • Tipo di tacco: Tacco a spillo
VogueZone009 Donna Tirare Punta Chiusa Tacco A Spillo Colore Assortito Sandali Bianco VogueZone009 Donna Tirare Punta Chiusa Tacco A Spillo Colore Assortito Sandali Bianco

Brussels: inizia la campagna per la European Robotics Week 2017

Verben

Scuola di Robotica ha partecipato, come Coordinatore Nazionale della European Robotics Week (ERW), alla riunione di euRobotics che si è svolta a Brussels il 30 giugno. Iniziano i lavori della ERW 2017!

La European Robotics Week sta allargandosi a molte altre Nazioni europee: alla riunione di coordinamento che si è svolta il 30 giugno 2017 a Brussels presso la euRobotics erano presenti rappresentanti anche della Moldavia, della Bosnia Erzegovina, della Slovacchia, del Montenegro, oltre ai Coordinatori del 2016. Scuola di Robotica è Coordinatore anche per il 2017. Nel 2016 Spagna e Italia hanno organizzato un alto numero di eventi nella ERW 2016. Nel 2017 Scuola di Robotica cercherà di solelcitare eventi in tutte le Regioni italiane.

La Settimana Robotica Europea è un'iniziativa congiunta di euRobotics e della Commissione Europea per promuovere la robotica in Europa e comunicare ai giovani i benefici della robotica nelle sue  diverse applicazioni. La Settimana Robotica Europea è anche l’occasione per discutere degli aspetti etici, legali e sociali di questo nuovo settore di ricerca e applicazione.

La data della Settimana Robotica Europea non è stata ancora annunciata, ma sarà verso le fine di novembre 2017.

IL SITO EUROPEO:  https://www.eu-robotics.net/robotics_week/

IL SITO ITALIANO:  http://euroweek.scuoladirobotica.it/it/newseu.html

tags:

Divulgazione [email protected] Scienza&Società - See more at: http://www.scuoladirobotica.it/it/homesdr/1017/Brussels__inizia_la_campagna_per_la_European_Robotics_Week_2017.html#sthash.iSRYM5Bk.dpuf
24 LUGLIO 2017, 23:39  COSENZA   trendBOUTIQUE Stivali Donna Beige Cammello
T Aenergy GTX® Women Mammut Wanderschuh, colorgreygraphite;size55 UK / 385EUR grey/graphite

Sono stati presentati oggi in una conferenza stampa i  risultati preliminari del monitoraggio delle specie selvatiche all’interno dell’area protetta , in corso di svolgimento grazie ad una partnership tra il  Parco Nazionale della Sila e il CIPR  (Comitato Italiano per la Protezione degli Uccelli Rapaci).

Come ha ricordato il Commissario Straordinario del Parco, la professoressa  Sonia Ferrari , «il  progetto  è stato portato avanti grazie all’utilizzo di  fotocamere  che consentono, senza arrecare disturbo alla fauna selvatica, di  capire come si muovono gli animali  all’interno del Parco, accertarne lo stato di ‘salute’, verificare se ci sono delle fluttuazioni. Sono tutti dati che ci servono per poter pianificare future azioni di gestione dell’area protetta, ai fini della conservazione di queste specie».

Del resto, ha rimarcato  Giovanni Aramini , Dirigente del Dipartimento Parchi e Aree Naturali Protette della Regione Calabria, «noi molto spesso ci poniamo il problema della valorizzazione delle aree protette, ma alla base di tutto ci deve essere la conservazione dell’ambiente naturale, che è la nostra mission. Se vogliamo fermare la perdita di biodiversità dobbiamo prima conoscere l’ambiente naturale. Di qui l’utilità del monitoraggio. E in questo il Parco della Sila è all’avanguardia».

Primato confermato anche da  Mauro Tripepi , Presidente del CIPR: «La  Sila ha un patrimonio di biodiversità molto consistente,  come potrete anche evincere dalle immagini catturate. Spero che la capacità dimostrata dal Parco Nazionale della Sila risulti premiata».

Il Parco del resto non è nuovo a progetti del genere, avendo sposato, tra i primissimi, già sin dal 2011 questa metodologia che «non solo non è invasiva, - come ha ricordato la dottoressa  Nicoletta Boldrini  del CIPR illustrando i dati raccolti – ma permette un grado di certezza nell’identificazione delle specie molto superiore agli altri sistemi».

I risultati, definiti nientemeno che «entusiasmanti» da  Tripepi , hanno già in questa prima fase permesso di verificare la presenza in Sila di animali di eccezionale importanza come il lupo, l’elusivo gatto selvatico, l’ancor più difficile da riprendere picchio nero. In aggiunta tutti gli animali ripresi appaiono in ottima ‘forma’.

Ottime notizie, che ci si augura diventeranno ancora migliori entro fine anno, a monitoraggio concluso, quando si avrà il quadro completo della situazione.

  • Mondo TV
  • Economia TV
  • Il “parto” della delibera , però, sembra che lunedì sera sia stato piuttosto travagliato in giunta: si racconta che il sindaco, in una delle sue (a quanto pare frequenti) sfuriate, abbia chiesto alcune modifiche alla delibera che hanno indotto l’assessore Balleari a uscire e rientrare in giunta per due volte.

    Quanto ai tempi di entrata in vigore delle nuove tariffe, «prima possibile» ha detto Balleari. Ma, considerando che  dopo il via libera del consiglio Comunale , dovranno essere modificati software dei parcometri e segnaletica di Genova Parcheggi, è realistico aspettarsi che non se ne parlerà prima di fine di agosto-inizio settembre.


    DOCUMENTS AND DOWNLOAD
    SEGUI ROSATO
    ROSATO